Avviso di Offerta in opzione di Azioni

(ex ART. 2441, COMMA 2, C.C.)

CON DELIBERA DELL'ASSEMBLA STRAORDINARIA DEL 30 GIUGNO 2014 VERBALIZZATA DAL NOTAIO MARASPIN DOTT. GIORGIO DI CODROIPO SUO ROGITO REP. 85319/24492 IL CAPITALE SOCIALE DELLA SOCIETA' MANGIAROTTI S.P.A. E' STATO RIDOTTO DA EURO 35.000.000,00 A EURO 2.128.045,00 ANNULLANDO TUTTE LE N. 25.000.000 AZIONI ORDINARIE E ANNULLANDO 7.871.955 AZIONI PRIVILEGIATE; CON LA STESSA DELIBERA E' STATO DELIBERATO DI AUMENTARE IN VIA INSCINDIBILE IL CAPITALE SOCIALE COSI' RIDOTTO DA EURO 2.128.045,00 A EURO 27.128.045,00 PER UN IMPORTO DIFFERENZIALE DI EURO 25.000.000,00 NEL RISPETTO DELL'ART. 6 DELLO STATUTO - MEDIANTE: - EMISSIONE DI N. 5.622.825 AZIONI PRIVILEGIATE, AVENTI AI SENSI DELL'ART. 6 DELLO STATUTO LE STESSE CARATTERISTICHE DI QUELLE IN CIRCOLAZIONE, DEL VALORENOMINALE DI EURO 1,00 (EURO UNO) CADAUNA, A PAGAMENTO ALLA PARI, PER COMPLESSIVI EURO 5.622.825,00 DA OFFRIRSI IN OPZIONE AGLI ATTUALI SOCI TITOLARI DI AZIONI PRIVILEGIATE, ACCORDANDO LORO IL TERMINE DI 15 (QUINDICI) GIORNI – TERMINE COSI' RIDOTTO DALL'ART. 20, COMMA 6, D.L. 24/6/2014 N. 91 (PUBBLICATO SULLA G.U. N. 144 DEL 24/6/2014 - SERIE GENERALE) - DALLA PUBBLICAZIONE DELL'OFFERTA, RESTANDO INTESO CHE IN CASO DI ESERCIZIO DEL DIRITTO DI OPZIONE POTRA' ESSERE FATTA CONTESTUALE RICHIESTA PER ESERCITARE IL DIRITTO DI PRELAZIONE SULLE AZIONI CHE SIANO RIMASTE NON OPTATE, CON VERSAMENTO, STANTI LE ESIGENZE DI CASSA DELLA SOCIETA', ALL'ATTO DELLA SOTTOSCRIZIONE DI ALMENO IL 60% (SESSANTA PER CENTO) DEL VALORE DELLE AZIONI SOTTOSCRITTE, E CON VERSAMENTO DEL RESIDUO 40% (QUARANTA PER CENTO) SECONDO LE ESIGENZE FINANZIARIE DELLA SOCIETA' E COMUNQUE ENTRO IL TERMINE DEL 31/12/2014 (TRENTUNO DICEMBRE DUEMILAQUATTORDICI); - EMISSIONE DI N. 19.377.175 AZIONI ORDINARIE DEL VALORE NOMINALE DI EURO 1,00 CADAUNA, A PAGAMENTO ALLA PARI, PER COMPLESSIVI EURO 19.377.175,00 DA OFFRIRSI IN OPZIONE AGLI ATTUALI SOCI TITOLARI DELLE N. 25.000.000 AZIONI ORDINARIE ANNULLATE PER EFFETTO DELLA RIDUZIONE DEL CAPITALE SOCIALE (E GRAVATE DAL DIRITTO DI PEGNO A FAVORE DELLA SOCIETA' "FINANZIARIA REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA - SOCIETA' PER AZIONI - FRIULIA - S.P.A.", REGOLATO DALLE CONVENZIONI DI PEGNO DI DATE 21/5/2012 E 29/5/2012) ACCORDANDO LORO IL TERMINE DI 15 (QUINDICI) GIORNI - TERMINE COSI' RIDOTTO DALL'ART. 20, COMMA 6, D.L. 24/6/2014 N. 91 (PUBBLICATO SULLA G.U. N. 144 DEL 24/6/2014 - SERIE GENERALE) - DALLA PUBBLICAZIONE DELL'OFFERTA, RESTANDO INTESO CHE IN CASO DI ESERCIZIO DEL DIRITTO DI OPZIONE POTRA' ESSERE FATTA CONTESTUALE RICHIESTA PER ESERCITARE IL DIRITTO DI PRELAZIONE SULLE AZIONI CHE SIANO RIMASTE NON OPTATE, CON VERSAMENTO, STANTI LE ESIGENZE DI CASSA DELLA SOCIETA', ALL'ATTO DELLA SOTTOSCRIZIONE DI ALMENO IL 60% (SESSANTA PER CENTO) DEL VALORE DELLE AZIONI SOTTOSCRITTE, E CON VERSAMENTO DEL RESIDUO 40% (QUARANTA PER CENTO) SECONDO LE ESIGENZE FINANZIARIE DELLA SOCIETA' E COMUNQUE ENTRO IL TERMINE DEL 31/12/2014 (TRENTUNO DICEMBRE DUEMILAQUATTORDICI). CON LA STESSA DELIBERA, IL TERMINE ENTRO IL QUALEL'INTERO AUMENTO DEVE ESSERE INSCINDIBILMENTE SOTTOSCRITTO, CON VERSAMENTO DEL 60% (SESSANTA PER CENTO) DI ESSO, E' STATO FISSATO NEL SECONDO GIORNO LAVORATIVO SUCCESSIVO AL TERMINE ENTRO IL QUALE ESERCITARE IL DIRITTO DI OPZIONE E COMUNQUE NON OLTRE IL GIORNO 23/7/2014 (VENTITRE' LUGLIO DUEMILAQUATTORDICI).

AVVISO DEPOSITATO PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRESE DI UDINE IN DATA 1/7/2014 PROT. N. 23892/2014 - ISCRITTO PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRESE DI UDINE IN

 

DATA 2/7/2014.